.

COSA C’E’ DA SAPERE SULLO SBIANCAMENTO DENTALE

immagine1

Quasi tutte le persone con denti permanenti possono facilmente sottoporsi al trattamento di sbiancamento dentale. I medici DENTAL SMILE CENTER attraverso la prima visita sono in grado di valutare lo stato della tua salute orale e consigliarti il metodo di sbiancamento più adatto.
A seconda del tipo e della gravità delle macchie, il dentista potrebbe suggerire uno o più dei seguenti trattamenti:

  • Pulizia professionale
  • Trattamento sbiancante LED e LASER contro le macchie più resistenti o l'ingiallimento dei denti
  • Faccette estetiche o riempimenti per riparare le irregolarità o i danni ai denti

In generale è utile sapere che:

I denti di tonalità gialla rispondono meglio allo sbiancamento. Nei denti dalle tonalità marroni o grigie, nei denti rigati o chiazzati da tetraciclina invece, lo sbiancamento potrebbe risultare non uniforme.

I pazienti affetti da parodontite o ipersensibilità dentale dovrebbero evitare tecniche di sbiancamento chimico che possono irritare le gengive.

Lo sbiancamento è sconsigliato sui denti frontali in presenza di compositi bianchi, corone, capsule o ricostruzioni: il colore, infatti, rimarrebbe inalterato e spiccherebbe creando un antiestetico contrasto con i denti sbiancati. In questo caso, il dentista potrebbe suggerire alternative valide come le faccette estetiche o i riempimenti.

In presenza di problemi dentali o mascellari gravi, una corona o una capsula che corregge i problemi ortodontici potrebbe consentire di ottenere un sorriso più bianco e più gradevole.

Ricordati che con la prima visita, siamo in grado di verificare lo stato di salute della tua bocca e nel caso proporti la cura più adatta. Panoramiche digitali saranno a supporto dei nostri medici italiani, qualificati e professionali.

Visita il nostro sito www.dentalsmilecenter.it e prenota una visita specialistica gratuita (se si accetta il piano di cure).

Le informazioni contenute in questo articolo hanno solo scopo divulgativo e non sostituiscono in nessun modo il parere di un medico.