.

Sigillature dei solchi occlusali

Le superfici masticatorie dei molari hanno profondi solchi al cui interno può insediarsi la placca batterica. E’ importante per questo preservare la salute dei denti attraverso una corretta igiene orale o trattamenti specifici come le sigillature. 

I primi denti permanenti (i sesti) nascono attorno ai 5/6 anni. Succede molto spesso che si pensi, erroneamente che tutti i denti verranno cambiati nel corso della vita, al contrario il sesto, il settimo e l’ottavo dente (per ogni emiarcata superiore e inferiore) nascono una sola volta nella vita, quindi sono permanenti.  I denti permanenti dei bambini e degli adolescenti, soprattutto i molari, sono particolarmente a rischio di carie, perché lo smalto non è ancora maturo e i solchi sulla superficie masticatoria hanno un contenuto di fluoruro minore rispetto alle superfici lisce del dente.

  

Il metodo della sigillatura dei solchi è semplice e indolore, vengono “puliti” i solchi del molare con uno spazzolino rotante e una pasta professionale, successivamente viene rilasciato nei solchi del dente un materiale chiamato composito (trasparente o bianco), il quale attraverso il procedimento della mordenzatura, crea un’adesione perfetta allo smalto del dente. Per questo trattamento non viene utilizzato né trapano, né anestesia.